La Sala del Cembalo del

A Non-Profit Project devoted to the Baroque Age
Reviews, Articles, Historical Insights, Interviews and the greatest Harpsichord Musical Archive of the World!

buttonhomebuttonmusicbuttonfaqbuttonkontaktbuttonindex

Autore sconosciuto di scuola veneziana (1751), Baldassare Galuppi (source: Sotheby's)

PLAY ALL

BALDASSARE GALUPPI
(Burano [Venezia] 1706 - Venezia 1785)

Selected Pieces
from Several Sources

PART 2

  • Source: Galuppi-Sonaten, Marburg, Westdeutsche Bibliothek, mss. 6997/9230

Divertimento in Do Maggiore: Spiritoso

Divertimento in La Maggiore

Sarabanda (Affetuoso) / Allegro / Rondò / Prestissimo
  • Source: Brussels, Library of the Conservatory of Music, mss. U6016/V6017

Sonata in Re Maggiore

Largo / Allegro / Andantino

Toccata in Re Minore: Allegro

Toccata in Fa Maggiore

Arpeggio "non c'è mai fine" (Allegro) / Allegro
  • Source: Dresden, Landesbibliothek

Sonata "prima" (VII) in Si b Maggiore

Allegro-Andante / Allegro

Sonata "seconda" (VIII) in Re Maggiore

Andantino / Allegro / Minuetto Variazione
  • Source: Venezia, Biblioteca Nazionale di San Marco, mss. It., Classe IV, Codice 476 (10.000)

Suonata I in Re Minore: Andantino / Presto

Suonata II in Do Maggiore

Allegro / Andantino / Presto

Sonata in Sol Minore: Allegro
per Organo o Cembalo

  • Source: München, Bayerische Staatsbibliotek, Mus. Mss. 4457

Sonata in La Minore: Siciliana / Allegro

  • Sources: London, British Museum: 1. ms. "Sonate per Cembalo di Diversi Autori"; 2. Printed edition, "Sonate per Cembalo composte da Sig. Galuppi, Op.1", J. Walsh, London, 1756; 3. Printed edition, "Sonate per Cembalo composte da Sig. Galuppi, Op.2", J. Walsh, London, ca.1759

Sonata 4.a in Do Maggiore: Andante / Allegro

Sonata I in Do Maggiore, Op.1: Adagio / Allegro

Sonata IV in Re Maggiore, Op.1

Adagio / Allegro / Spiritoso e staccato / Giga (Allegro)

Sonata V in Fa Maggiore, Op.1: Largo / Allegro

Sonata I in Re Maggiore, Op.2

Adagio / Allegro assai / Variazioni

Sonata II in Re Minore, Op.2

Allegro / Allegro (Giga)

Sonata III in Mi Minore, Op.2: Allegro assai

Sonata V in Sol Maggiore, Op.2: Andantino / Presto

Sonata VI in Do Maggiore, Op.2

Allegro / Andantino / Allegro
item_playall_dark

Questa nuova pagina presenta venti composizioni per tastiera di Galuppi, interpretate e registrate negli ultimi anni da Fernando De Luca per una durata complessiva che sfiora le tre ore e mezza. Si tratta di ben sedici sonate, due divertimenti e due toccate, brani che si aggiungono alle 6 sonate che avevamo già pubblicato nel corso del 2014 a questa pagina. La forma dei pezzi assume una struttura assolutamente variabile sia nel numero dei movimenti, che spaziano da uno a quattro, sia nella scelta dei tempi vivaci o poco mossi, e nell’inventiva melodico-armonica caratterizzata da frasi semplici ma dense di contenuto e freschezza.

Come già osservammo allora, le circa 100 sonate attribuibili al Buranello non furono mai date alle stampe durante la sua vita, con l’eccezione delle due raccolte di Londra, pubblicate da Walsh come Op.1 (6 sonate) e Op.2 (6 sonate) tra il 1756 ed il 1760. Tutto il resto, oltre che non essere mai stato catalogato in tempi recenti - resta sostanzialmente il vecchio catalogo tematico di F. Torrefranca del 1909, che presenta numerose mancanze e false attribuzioni –, è letteralmente sparso in manoscritti preservati in archivi di tutta Europa. Segno evidente di quanto l’arte del Galuppi fosse apprezzata e celebrata ovunque, come testimoniano i coevi Charles Burney e Carl Philipp Emanuel Bach, entrambi suoi grandi estimatori. Abbiamo indicato di fronte a ciascun gruppo di brani, la localizzazione dei manoscritti originali, che in gran parte provengono dal British Museum di Londra, dalla Landesbibliothek di Dresda, dalla biblioteca del Conservatorio di Bruxelles, dalla Westdeutsche Bibliothek di Marburg e, naturalmente, da Venezia, specialmente il Fondo Giustinian della Biblioteca musicale del Conservatorio “Benedetto Marcello”.

saladelcembalo.org
18 giugno 2018

FERNANDO DE LUCA
harpsichord

Issue 2018-08

Recorded in Cagliari (July 2016) and Venezia (October 2014); 1. Flemish harpsichord after a Ruckers-Taskin model (Taskin 1780) built by F. Granziera (1993); 2. German harpsichord after Christian Vater (1738) built by F. P. Ciocca (2007); Pitch A=415Hz

F. De Luca (Venezia, maggio 2018; foto di M. Toso)

handelvauxhall1frenchkeybobliq

HOME & NEWS - Newsletter

cccommons

Legal Stuff - Privacy and Cookies

Many thanks to all the volunteers
of saladelcembalo.org!

buttonhome1buttonmusic1buttonfaq1buttonkontakt1buttonindex1cccommons